Navigazione


RSS: Articoli



Rai'an

08-30-2014 @ 03:23,Generale,Giancarlo,

Sono alla ricerca di lettori volenterosi interessati a leggere il romanzo in anteprima per ricevere un feedback prima della pubblicazione.

Questo è il soggetto in copertina:

Uno scienziato del XXV secolo viene inviato nel Giappone dell'anno 1000 per scongiurare una catastrofe planetaria. Lo accompagnano nel suo viaggio due miko, sacerdotesse consacrate all'antico culto dei kami.

Immersa in un romanzo ricco di avventura, azione e sentimento, si staglia una ricostruzione storica approfondita e inedita del Giappone antico, misterioso e sconosciuto, che precede di oltre 500 anni l'epopea dei samurai, visto attraverso gli occhi di uno studioso del futuro e di due sacerdotesse del passato.

Il quadro è reso attraverso la voce dei tre protagonisti, che si alternano arricchendo la narrazione con il proprio punto di vista, permettendo al lettore di partecipare in prima persona agli eventi narrati.

Un romanzo innovativo sia per le tematiche trattate, che spaziano dalla ricostruzione storica alla fantascienza, sia per la tecnica narrativa.


Gli interessati possono lasciarmi un messaggio su twitter.

Kotoko Horakawa

03-16-2012 @ 17:47,Generale,Giancarlo,

Non smetterò mai di ringraziare Kotoko Horakawa per la luce che ha portato nel mondo.

Fra le sue parole, le mie preferite:

現実はたった一つだと遠くから記憶が叫んでる - "La realtà è una sola!", da lontano, gridano i ricordi (Retrieve)

日差しに解けた冬の欠片いつか形を無くすけど
胸で結んだ絆は季節変わっても消えない
話さず、強く握った手の強さはきっと寒いさのせいじゃない
Dispersi nel bagliore del sole, i frammenti d'inverno, un giorno, perderanno la loro forma, ma
ciò che li tiene uniti nel cuore non cambierà nemmeno al mutare delle stagioni.
Inseparabili; la forza che hanno nel stringersi per mano non è certo causata dal freddo
(La Leggenda dei Petali di Neve)

いつか君が好きだと話した待ちで
僕だけが少しずつ大人になって行くんだね
空回りしてた夢は 
大丈夫、君よりも上手にね、叶えて見せるよ
Un giorno, nella città che dicevi piacerti tanto...
Solo io sto diventando, poco a poco, più grande
e il sogno che girava a vuoto,
non preoccuparti, sai, ti dimostrerò che saprò realizzarlo
meglio di quanto avresti potuto fare tu.
(Vento di Vetro)

右に見えますは
地峡と言う星
喧嘩ばかりしてでも優しい
生き物の星です
...e a destra potete vedere un pianeta chiamato "Terra"
è un pianeta abitato da esseri viventi che non fanno altro che litigare,
e ciò nonostante, sono gentili
(Il Treno del Futuro)

口づけた気がしてた あれは夢の中
現実の境界を風がさらう
... e avevo come la sensazione che ci fossimo già baciati,
ma era accaduto solo in sogno
il confine tra realtà e fantasia
il vento se lo rapiva.
(Segno)


Pensierino del giorno

03-11-2010 @ 07:19,Generale,Giancarlo,

Diffidate da chi si dichiara troppo intelligente per essere capito, e invece non lo è abbastanza per farsi capire...

Ridere

10-28-2009 @ 07:21,Generale,Giancarlo,

Ridere è una cura; è parte della guarigione.

-- Tiziano Terzani.


Dino Boffo e il gambetto di regina.

09-08-2009 @ 00:56,Generale,Giancarlo,

L'ormai ex direttore dell'Avvenire, Dino Boffo, non è affatto caduto in disgrazia. E' il casus belli che la Chiesa cercava per liberarsi di Berlusconi, che era accondiscendente, ma non controllabile. E' un gambetto di regina, e lo staff di Berlusconi (non so se per troppa sicurezza, ingenuità o paura) c'è cascato in pieno.



Imparare a programmare.

08-26-2009 @ 06:16,Generale,Giancarlo,

Un visitatore mi ha fatto una domanda su cosa fare per imparare a programmare. Come sviluppatore del Falcon, e come professionista del settore, ho una certa conoscenza pratica e teorica dell'arogmento, ma la vera risposta è più interessante.

Salve signor Niccolai,
mi chiamo Valerio e sono un appassionato di programmazione ed informatica. Ho scoperto per caso la sua creazione, Falcon, ed è stata una bella sorpresa vedere che l'ha ideato un italiano.
Vorrei avere un consiglio su come fare per arrivare a questi livelli e creare software di questo livello, come ad esempio un linguaggio di programmazione.




Segue...